La biografia e la filmografia di questa famosa attrice Valeria D’Obici

Scopri la biografia e la filmografia di questa famosa attrice Valeria D'Obici

La biografia di Valeria D'Obici

Valeria d'Obici nata il 17 aprile 1952 66 anni a Lerici; in Liguria; in Italia è un'attrice cinematografica e televisiva italiana; attiva principalmente in un periodo dai primi anni '70 nei primi anni 2000.
Alcune attrici hanno iniziato la loro carriera come modelle Valeria D'Obici ha iniziato la sua carriera in teatro prima di passare al cinema e alla televisione. Dopo aver giocato piccoli ruoli inizia a giocare nei film. Lei è nata nella bella città di Lerici; il film che l'ha rivelata al mondo è La polizia ha le mani legate; regia di Luciano Ercoli (1974). Ha iniziato la sua carriera di attrice relativamente giovane; e il suo immenso talento la spinse rapidamente sulla scena internazionale.

La filmografia di Valeria D'Obici

  • La polizia ha le mani legate; regia di Luciano Ercoli (1974)
  • Classe mista; regia di Mariano Laurenti (1976)
  • La banca di Monate; regia di Francesco Massaro (1976)
  • Masoch; regia di Franco Brogi Taviani (1980)
  • Sbamm!; regia di Ezio Greggio (1980)
  • Delitto al ristorante cinese; regia di Bruno Corbucci (1981)
  • Passione d'amore; regia di Ettore Scola (1981)
  • Piso pisello; regia di Peter Del Monte (1981)
  • Fuga dal Bronx; regia di Enzo Castellari (1983)
  • Uno scandalo perbene; regia di Pasquale Festa Campanile (1984)
  • Colpo di fulmine; regia di Marco Risi (1985)
  • Desiderando Giulia; regia di Andrea Barzini (1985)
  • 45º parallelo; regia di Attilio Concari (1986)
  • Morirai a mezzanotte; regia di Lamberto Bava (1986)
  • Yuppies - I giovani di successo; regia di Carlo Vanzina (1986)
  • La rosa bianca; regia di Francesca Leonardi (1988)
  • Mia moglie è una bestia; regia di Castellano e Pipolo (1988)
  • L'avvoltoio può attendere; regia di Gian Pietro Calasso (1991)
  • Anni 90; regia di Enrico Oldoini (1992)
  • Dove siete? Io sono qui; regia di Liliana Cavani (1993)
  • L'amore dopo; regia di Attilio Concari (1993)
  • L'amico immaginario; regia di Nico D'Alessandria (1994)
  • L'ombra abitata; regia di Massimo Mazzucco (1995)
  • Il testimone dello sposo; regia di Pupi Avati (1998)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *