La biografia e la filmografia di questa famosa attrice Regina Bianchi

Scopri la biografia e la filmografia di questa famosa attrice Regina Bianchi

La biografia di Regina Bianchi

Regina Bianchi; nato Regina Antigny Il 1 ° gennaio 1921 a Lecce in Puglia e morì 5 aprile 2013 a 92 anni a Roma; nel Lazio; è un'attrice italiana. famosa attrice del teatro napoletano; fedele collaboratore di produzioni della famiglia De Filippo; ha anche praticato la sua arte nel cinema e la televisione; tra cui vincere due Nastro d'argento per la migliore attrice non protagonista; il primo nel 1963 le quattro giornate di Napoli le quattro giornate di Napoli di Nanni Loy; il secondo nel 1996 con Camerieri Leone Pompucci.
Alcune attrici hanno iniziato la loro carriera come modelle Regina Bianchi ha iniziato la sua carriera in teatro prima di passare al cinema e alla televisione. Dopo aver giocato piccoli ruoli inizia a giocare nei film. Lei è nata nella bella città di Lecce; il film che l'ha rivelata al mondo è Il socio invisibile; regia di Roberto Roberti (1939). Ha iniziato la sua carriera di attrice relativamente giovane; e il suo immenso talento la spinse rapidamente sulla scena internazionale.

La filmografia di Regina Bianchi

  • Il socio invisibile; regia di Roberto Roberti (1939)
  • Dopo divorzieremo; regia di Nunzio Malasomma (1940)
  • Il ponte di vetro; regia di Goffredo Alessandrini (1940)
  • Rosa di sangue; regia di Jean Choux (1940)
  • I due Foscari; regia di Enrico Fulchignoni (1942)
  • Un giorno da leoni; regia di Nanni Loy (1961)
  • 7 Collegamenti esterni
  • Una storia milanese; regia di Eriprando Visconti (1962)
  • I giorni contati; regia di Elio Petri (1962)
  • I grandi camaleonti; regia di Edmo Fenoglio (1964)
  • Il nero; regia di Giovanni Vento (1965)
  • Spara forte; più forte... non capisco; regia di Eduardo De Filippo (1966)
  • Operazione ricchezza; regia di Vittorio Musy Glory (1967)
  • Temptation; regia di Lamberto Benvenuti (1968)
  • Tony Arzenta - Big Guns; regia di Duccio Tessari (1973)
  • Dove volano i corvi d'argento; regia di Piero Livi (1976)
  • Gesù di Nazareth; regia di Franco Zeffirelli (1977)
  • Rocco Scotellaro; regia di Maurizio Scaparro (1979)
  • Zappatore; regia di Alfonso Brescia (1980)
  • Carcerato; regia di Alfonso Brescia (1981)
  • Celebrità; regia di Ninì Grassia (1981)
  • Tradimento; regia di Alfonso Brescia (1982)
  • Stangata napoletana; regia di Vittorio Caprioli (1982)
  • Giuramento; regia di Alfonso Brescia (1982)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *