La biografia e la filmografia di questa famosa attrice Isa Barzizza

Scopri la biografia e la filmografia di questa famosa attrice Isa Barzizza

La biografia di Isa Barzizza

Isa Barzizza nato il 22 novembre 1929 88 anni a Sanremo è un attrice italiana di teatro di varietà; il cinema e la televisione.
Alcune attrici hanno iniziato la loro carriera come modelle Isa Barzizza ha iniziato la sua carriera in teatro prima di passare al cinema e alla televisione. Dopo aver giocato piccoli ruoli inizia a giocare nei film. Lei è nata nella bella città di Sanremo; il film che l'ha rivelata al mondo è I due orfanelli; regia di Mario Mattoli (1947). Ha iniziato la sua carriera di attrice relativamente giovane; e il suo immenso talento la spinse rapidamente sulla scena internazionale.

La filmografia di Isa Barzizza

  • I due orfanelli; regia di Mario Mattoli (1947)
  • Dove sta Zazà?; regia di Giorgio Simonelli (1947)
  • Fifa e arena; regia di Mario Mattoli (1948)
  • Totò al giro d'Italia; regia di Mario Mattoli (1948)
  • I pompieri di Viggiù; regia di Mario Mattoli (1949)
  • Adamo ed Eva; regia di Mario Mattoli (1949)
  • 7 Altri progetti
  • Botta e risposta; regia di Mario Soldati (1950)
  • Il vedovo allegro; regia di Mario Mattoli (1950)
  • L'inafferrabile 12; regia di Mario Mattoli (1950)
  • Figaro qua; Figaro là; regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1950)
  • Il mago per forza; regia di Metz e Marchesi (1951)
  • Porca miseria!; regia di Giorgio Bianchi (1951)
  • Sette ore di guai; regia di Metz e Marchesi (1951)
  • Milano miliardaria; regia di Metz e Marchesi (1951)
  • Era lui... sì! sì!; regia di Marino Girolami (1951)
  • 5 poveri in automobile; regia di Mario Mattoli (1952)
  • Primo premio: Mariarosa; regia di Sergio Grieco (1952)
  • Bellezze in motoscooter; regia di Carlo Campogalliani (1952)
  • Totò a colori; regia di Steno (1952)
  • Senza veli; regia di Carmine Gallone (1952)
  • Siamo tutti inquilini; regia di Mario Mattoli (1953)
  • Canzoni a due voci; regia di Gianni Vernuccio (1953)
  • Viva la rivista!; regia di Enzo Trapani (1953)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *