La biografia e la filmografia di questa famosa attrice Clara Calamai

Scopri la biografia e la filmografia di questa famosa attrice Clara Calamai

La biografia di Clara Calamai

Clara Calamai; nata a Prato il 7 settembre 1909 e morta a Rimini il 21 settembre 1998; è un'attrice italiana.
Alcune attrici hanno iniziato la loro carriera come modelle Clara Calamai ha iniziato la sua carriera in teatro prima di passare al cinema e alla televisione. Dopo aver giocato piccoli ruoli inizia a giocare nei film. Lei è nata nella bella città di Prato; il film che l'ha rivelata al mondo è Pietro Micca; regia di Aldo Vergano (1938). Ha iniziato la sua carriera di attrice relativamente giovane; e il suo immenso talento la spinse rapidamente sulla scena internazionale.

La filmografia di Clara Calamai

  • Pietro Micca; regia di Aldo Vergano (1938)
  • Hanno rapito un uomo; regia di Gennaro Righelli (1938)
  • Il destino in tasca; regia di Gennaro Righelli (1938)
  • Ettore Fieramosca; regia di Alessandro Blasetti (1938)
  • Io; suo padre; regia di Mario Bonnard (1939)
  • Il fornaretto di Venezia; regia di Duilio Coletti (1939)
  • 7 Altri progetti
  • L'eredità in corsa; regia di Oreste Biancoli (1939)
  • Boccaccio; regia di Marcello Albani (1940)
  • Le sorprese del vagone letto; regia di Gian Paolo Rosmino (1940)
  • Capitan Fracassa; regia di Duilio Coletti (1940)
  • Manovre d'amore; regia di Gennaro Righelli (1940)
  • Addio giovinezza!; regia di Ferdinando Maria Poggioli (1940)
  • Caravaggio; il pittore maledetto; regia di Goffredo Alessandrini (1941)
  • Il re del circo; regia di Hans Hinrich (1941)
  • I mariti (Tempesta d'anime); regia di Camillo Mastrocinque (1941)
  • Luce nelle tenebre; regia di Mario Mattoli (1941)
  • L'avventuriera del piano di sopra; regia di Raffaello Matarazzo (1941)
  • I pirati della Malesia; regia di Enrico Guazzoni (1941)
  • Brivido; regia di Giacomo Gentilomo (1941)
  • La cena delle beffe; regia di Alessandro Blasetti (1942)
  • La guardia del corpo; regia di Carlo Ludovico Bragaglia (1942)
  • La regina di Navarra; regia di Carmine Gallone (1942)
  • Le vie del cuore; regia di Camillo Mastrocinque (1942)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *