La biografia e la filmografia di questa famosa attrice Carla Gravina

Scopri la biografia e la filmografia di questa famosa attrice Carla Gravina

La biografia di Carla Gravina

Carla Gravina; nata il 5 agosto 1941 a Gemona del Friuli; Italia; è un'attrice italiana di teatro e cinema.
Alcune attrici hanno iniziato la loro carriera come modelle Carla Gravina ha iniziato la sua carriera in teatro prima di passare al cinema e alla televisione. Dopo aver giocato piccoli ruoli inizia a giocare nei film. Lei è nata nella bella città di Gemona del Friuli; il film che l'ha rivelata al mondo è 1958: Vela d'argento per la migliore interpretazione femminile al Festival internazionale del film di Locarno per il film Amore e chiacchiere di Alessandro Blasetti. Ha iniziato la sua carriera di attrice relativamente giovane; e il suo immenso talento la spinse rapidamente sulla scena internazionale.

La filmografia di Carla Gravina

  • 1958: Vela d'argento per la migliore interpretazione femminile al Festival internazionale del film di Locarno per il film Amore e chiacchiere di Alessandro Blasetti
  • 1980: Premio come migliore attrice non protagonista al Festival di Cannes per il film La terrazza di Ettore Scola
  • 1993: Premio come migliore attrice al Montreal World Film Festival per il film Il lungo silenzio di Margarethe von Trotta
  • Nel 2011; in occasione dei suoi settant'anni; la Cineteca del Friuli di Gemona le dedica la proiezione di due film che valsero all'attrice riconoscimenti importanti: Il lungo silenzio; di Margarethe von Trotta (1993); e Amore e chiacchiere; di Alessandro Blasetti (1957).
  • 7 Collegamenti esterni
  • Quien sabe?; regia di Damiano Damiani (1966)
  • I sette fratelli Cervi; regia di Gianni Puccini (1967)
  • Banditi a Milano; regia di Carlo Lizzani (1968)
  • Sierra Maestra; regia di Ansano Giannarelli (1969)
  • La donna invisibile; regia di Paolo Spinola (1969)
  • Cuore di mamma; regia di Salvatore Samperi (1969)
  • La monaca di Monza; regia di Eriprando Visconti (1969)
  • Senza movente (Sans mobile apparent); regia di Philippe Labro (1971)
  • Alfredo; Alfredo; regia di Pietro Germi (1972)
  • Il tema di Marco; regia di Massimo Antonelli (1972)
  • Il caso Pisciotta; regia di Eriprando Visconti (1972)
  • L'erede (L'Héritier); regia di Philippe Labro (1972)
  • Tony Arzenta; regia di Duccio Tessari (1973)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *